Download Sei lezioni di economia by Sergio Cesaratto PDF

By Sergio Cesaratto

Show description

Read Online or Download Sei lezioni di economia PDF

Best italian_1 books

Extra info for Sei lezioni di economia

Example text

Si cela la concorrenza. Il saggio del profitto è diverso dai profitti. Pensate ai vostri “due eurini” di risparmi, certamente cercherete di investirli dove guadagnate il tasso (o saggio) di interesse più elevato. Quest’ultimo è dato dal rapporto fra gli interessi percepiti e il capitale investito (i due eurini) e lo si esprime solitamente come percentuale (il 5% è meglio del 2%). Così pure, il saggio del profitto è il rapporto fra profitti e capitale anticipato. I termini saggio d’interesse e saggio del profitto indicano entrambi il tasso di remunerazione di un capitale.

Guardate che il punto è importante perché molti pseudo-economisti/ pseudo-eterodossi limitano la loro critica al capitalismo dicendo che è caotico, in disequilibrio e quant’altro. Sono punti di vista banali che Marx avrebbe definito volgari. Questi economisti rifiutano l’idea che l’economia si occupi di posizioni di equilibrio, non rendendosi conto che solo procedendo in maniera ordinata si può meglio capire da dove nasce il disequilibrio. In secondo luogo, sebbene Smith credesse che affidarsi al mercato fosse una buona maniera per migliorare il benessere dei consumatori, non v’è nessuna implicazione della sua teoria della mano invisibile che ci porti a ritenere che ciò necessariamente accada.

L’economia “moderna” muove dal singolo soggetto o magari da gruppi sociali definiti sulla base dell’impiego dei redditi (come consumatori e risparmiatori), anche se non può poi fare a meno di riferirsi alle classi sociali intese nel senso dei Classici, raggruppando gli individui sulla base del reddito percepito (per esempio lavoratori salariati e capitalisti percettori dei profitti). Una volta introdotta la distribuzione del reddito fra le classi sociali, l’economia si fa politica, e in politica, riprendendo una semplificazione precedente, si discute di due cose: di come suddividersi la torta che si è prodotta (e magari come farla crescere) e di diritti civili.

Download PDF sample

Rated 4.14 of 5 – based on 30 votes